Una fotografia è per sempre

Immagine

Domenica sono andata alla mostra fotografica del National Geographic allestita al Museo di Storia Naturale di Milano.
È stata davvero bella e coinvolgente, 150 foto che si susseguono e che colpiscono una più dell’altra. Scene di vita, scatti panoramici e dettagli della natura mi hanno tenuta incollata alle pareti su cui erano esposti. L’attimo che hanno saputo cogliere e che hanno impresso eternamente sulla carta e nel tempo è qualcosa che mi ha fatto pensare a cosa può rappresentare per me una fotografia.

Le fotografie hanno accompagnato la mia vita sin da quando sono nata. Mio padre aveva una reflex di quelle con il rullino, lo zoom gigante da attaccare all’obbiettivo e il cavalletto. A dir la verità, non credo sia mai stato appassionato dell’arte di fotografare ma gli piaceva da matti fare foto di famiglia in ogni occasione: ho scatole piene zeppe di foto di quando sono nata, dei compleanni di tutti i miei famigliari, di matrimoni, di gite domenicali, di vacanze. A centinaia, credo. Penso sia una cosa stupenda perché la mia vita è impressa in quelle scatole e quando capita di riguardarle è sempre piacevole far riaffiorare un po’ di nostalgia o vedere me, i miei genitori, i miei nonni ai tempi di cui non ho nessun ricordo.
La mia prima macchina fotografica l’ho avuta alle scuole medie e la usavo quando andavo in gita. Allora, però, facevo più foto alle mie compagne di classe che alla città che stavamo visitando. La passione per la fotografia si è sviluppata in seguito, piano piano, quando ho cominciato a capire che potevo esprimere me stessa tramite l’obbiettivo, che le immagini che stampavo sulla pellicola erano l’espressione del mio essere. Una foto scattata da me è il risultato di come vedo io il mondo, è l’inquadratura che voglio dare a quello che ho davanti, è il significato che attribuisco a un oggetto o a un paesaggio. Fotografo un monumento perché mi piace e perché mi fa sentire soddisfatta oppure immortalo delle montagne innevate perché mi sento felice quando le guardo.

DSC04021

Moncenisio

E poi fotografare è divertimento ed è sperimentazione. Scelgo un soggetto e poi provo a fotografarlo da diverse angolature per vedere come esce meglio, studio la luce per qualche bell’effetto e per avere i colori migliori oppure cerco delle inquadrature particolari per fare le cosiddette “foto artistiche” – che poi il 90% delle volte escono tutto tranne che artistiche – e mettermi alla prova.

DSC01014

London Eye

DSC00627

MUSE – Trento

Invece, può anche capitare che ci sia qualcosa davanti a me che è già pronto per essere fotografato senza nessun tipo di sforzo o di troppa premeditazione fotografica. Qui siamo in presenza delle emozioni più forti e più grosse, quelle che mi lasciano impotente e a bocca aperta.

DSC01152

Mulini a vento – Kinderdijk (Olanda)

DSC00789

Jet d’Eau – Ginevra

 

In una fotografia amo i colori, i giochi di luci e ombre, l’equilibrio tra le sue parti. Una fotografia è quell’attimo del clic. Una fotografia può essere straordinaria anche se ritrae una cosa semplice.

scala

Scala a Cassano Magnago (VA)

IMG_20140209_132311

Prisma – Giochi di luce in un sabato pomeriggio

Le fotografie sono un grandissimo tesoro perché ogni volta che vado a riguardarle, posso rivivere quel preciso momento un’altra volta ancora.

Una fotografia è per sempre.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo, mi trovi anche su Facebook, Twitter e Instagram

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Parlo di me, Viaggi e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Una fotografia è per sempre

  1. silviademick ha detto:

    Wow, che belle foto Sara! Quella di Londra poi è spettacolare!

    Mi piace

  2. Oltre al fatto che la mostra di national geographic è bellissima , volevamo dirti che questo post ci ha colpito perché da amanti della fotografia ci siamo ritrovati nelle tue parole. Per noi è molto jmportante, fin da quando eravamo bambini… Quindi possiamo capirti bene!
    Un bacione cara 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...