[Mini-guida] Navigatore offline gratuito per non perdersi all’estero

Immagine

Quando si tratta di guidare all’estero, una cosa che devo essere sicura di avere è il navigatore. Siccome quello che avevamo noi, quello classico che si attacca al vetro della macchina, tipo TomTom o Garmin, e con le mappe europee è andato a farsi friggere (non si accende più, maledetto), quando abbiamo programmato il nostro breve viaggio a Friburgo e Colmar, abbiamo anche dovuto cercare un navigatore offline da scaricare sul cellulare. Siamo andati sul Google Play Store e, scegliendo puramente a caso secondo i 2 criteri “offline” (quindi che funzionasse senza bisogno di internet) e “gratis“, abbiamo scaricato MAPS.ME.

La scelta poi si è rivelata super azzeccata perché ci siamo trovati benissimo. Ha funzionato tutto a dovere e ci ha portato dove volevamo andare, quindi mi sento di consigliarlo a chiunque stia cercando un navigatore offline e, soprattutto, gratuito.

Bene, ma come faccio a installare questo navigatore offline e gratis?

E’ facilissimo: si scarica l’app dal Play Store, poi la si avvia e premendo sulla lente di ingrandimento in basso a destra, si apre un menù con le varie opzioni che si possono fare. Premete su “Scarica le mappe” e vi appariranno prima i continenti, poi tutti gli Stati e per alcuni anche le regioni (come per la Francia e la Germania) di cui sono disponibili le mappe. Noi abbiamo scelto quelle che ci servivano e le abbiamo scaricate.

Per quanto riguarda lo spazio, l’app occupa circa 50 MB mentre le singole mappe possono andare da pochi MB fino anche a 200. Quindi se dovete scaricarne un po’ per un viaggio on the road che tocca più Stati, accertatevi di avere spazio libero nel telefono o di liberarne a sufficienza.

Una volta installato il tutto, attivate il GPS ed è pronto! Inserite la vostra destinazione, premete “Linea” in basso a destra, vi calcolerà il percorso e lo mostrerà sulla mappa. Dopodichè, premete su “Parti” e lui comincerà a indicarvi la strada. Noi abbiamo usato la versione senza guida vocale, però leggendo sul web, dovrebbe esserci anche questa funzione disponibile.

Inoltre, è molto utile perchè vi indica anche alcuni punti di interesse sulla mappa. Per esempio, a noi è servito sapere dove fossero i benzinai e i ristoranti. Ma ci sono anche i parcheggi, le toilettes e altri punti che potrebbero tornarvi utili quando siete in un posto che non conoscete. Infine, con la funzione Segnalibri potete memorizzare qualsiasi posto vi interessi ricordare per poi poterlo riprendere con estrema facilità e velocità nel momento in cui vi serve. Noi, ad esempio, abbiamo usato questa funzione per ricordarci dove avevamo parcheggiato la macchina a Colmar. Abbiamo localizzato la nostra posizione sul parcheggio e l’abbiamo inserita nel Segnalibro così poi non ci siamo più dovuto preoccupare di tenere a mente il nome della via. Forse è un po’ da matti, ma almeno ci siamo tolti un pensiero.

Buon viaggio!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Miniguide, Viaggi e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...