[Mini-guida] Come viaggiare da Londra ad Amsterdam senza aereo

10577160_685174361568761_3766009299144858042_n

L’anno scorso, quando abbiamo prenotato l’aereo per il nostro viaggio estivo, abbiamo acquistato il biglietto aereo di andata Milano-Londra e il biglietto di ritorno Amsterdam-Milano. Sapevamo che volevamo visitare la capitale britannica e la capitale olandese ma che cosa avremmo fatto in mezzo e come ci saremmo spostati era ancora un punto di domanda. Man mano che buttavamo giù le idee per pianificare il viaggio e le mete, avevamo preso in considerazione di spostarci in treno da Londra per arrivare a Bruxelles e di cambiare per Amsterdam.
Poi, invece, cercando qua e là, abbiamo visto che si poteva anche prendere un traghetto e partendo dal porto di Harwich International, sulle coste inglesi, si poteva arrivare al porto di Rotterdam, Hoek Van Holland. E allora perché non fare la traversata?

Immagine
Per raggiungere il porto di Harwich International ci sono dei treni che partono dalla stazione Liverpool Street a Londra e con un viaggio di circa 1h30 si arriva a destinazione.

La compagnia marittima che abbiamo utilizzato per la traversata si chiama Stena Line e abbiamo prenotato qualche mese prima il biglietto direttamente da loro sito http://www.stenaline.co.uk/ferry-to-holland, pagando 150 euro totali per il biglietto con una cabina, visto che siamo partiti la sera e avremmo viaggiato di notte. Per questo, abbiamo risparmiato sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista delle tempistiche:

  • Risparmio economico: viaggiando di notte, non abbiamo dovuto pagare una stanza in albergo, cosa che invece avremmo dovuto fare se avessimo viaggiato in treno.
  • Risparmio di tempo: con il treno avremmo viaggiato di giorno perdendo ore preziose per le nostre visite, mentre con la nave abbiamo sfruttato la notte per spostarci.

Quando siamo partiti con il treno da Londra erano circa le 19.30 e saremmo arrivati al porto alle 21.00. Vista la mia esperienza con i traghetti in Italia, mi immaginavo di arrivare sulla banchina e di dover attendere al freddo e al gelo (nonostante fosse agosto, lì faceva freddo) l’arrivo della nave e le procedure di imbarco. Invece no. E’ andato tutto liscio ed è stato tutto molto confortevole e ben organizzato.
Il treno è arrivato ad Harwich in orario, dentro la stazione c’è una scala mobile che porta direttamente all’imbarco del traghetto. Qui c’è lo sportello per il check-in dove bisogna presentare biglietto e documenti e dove viene assegnata la cabina con consegna della chiave e, in seguito, bisogna passare un breve controllo di sicurezza al metal detector. Fatto questo, si sale sulla nave passando da un corridoio tutto chiuso e coperto (tipo il finger che si usa per salire in aereo) e si è a bordo. Niente freddo, niente gelo. Tutto perfetto. Il personale gentilissimo ci ha indicato la nostra stanza e siamo andati ad appoggiare i nostri zaini. La cabina ovviamente è senza troppe pretese ma pulita e accogliente: letto a castello e piccolo bagno. Nell’attesa della partenza prevista per le 23, siamo andati a fare 4 passi sul ponte, poi abbiamo girato all’interno dove ci sono bar, tavolini e sedie per godersi la traversata, negozietti e ristoranti, insomma tutto quello che si trova solitamente sui traghetti a media-lunga percorrenza.
Io ho dormito bene, dopo 5 giorni di camminate power a Londra! La sveglia è suonata alle 6, pronti per sbarcare alle 7.30 a Rotterdam. Abbiamo fatto colazione e poi, una volta attraccato, siamo scesi e dalla stazione ferroviaria del porto abbiamo preso un treno che nel giro di mezz’ora ci ha portati alla stazione centrale di Rotterdam.

DSC01112
E qui è iniziata la nostra avventura di 5 giorni in terra olandese: Rotterdam. Utrecht e Amsterdam.

Ma questa è un’altra storia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Europa, Miniguide, Viaggi e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a [Mini-guida] Come viaggiare da Londra ad Amsterdam senza aereo

  1. viapalermoparma ha detto:

    Bello…voglio vedere il resto ora!!!!😂👍🏻

    Mi piace

  2. Pingback: [Mini-guida] Come viaggiare da Londra ad Amsterdam senza aereo | ViaPalermoParma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...